Posted by & filed under News.

Seghers

L’urbanizzazione Seghers (all’interno del complesso residenziale Puerto de Estepona) si trova all’interno della città di Estepona, nella zona del porto ad ovest della città, proprio dietro la spiaggia di Cristo.

Questa zona è stato innaugurata negli anni settanta, con l’intento di creare un villaggio in stile mediterraneo con bungalow e appartamenti (dai monolocali agli appartamenti fino a 3 camere da letto) si sviluppa su verde, tra la vegetazione dominante di pini mediterranei. L’idea dei promotori, contrariamente alla tendenza speculativa del tempo, era quella di creare un’urbanizzazione in cui predominavano la bassa densità e la bassa altezza, con un tocco scandinavo.

Da quei anni, nella parte orientale del urbanizzazione Seghers, tra viali Avenida de los Frutales, Calle del Naranjo e Calle del Peral, anche attraverso Calle del Platano troviamo i seguenti complessi:

Aldea Alegría, Aldea del Corazón, Aldea Dulcinea, Aldea Gitana, Aldea de la Luna, Aldea del Mar, Aldea Payaso, Aldea Romántica, Aldea de la Sierra, Aldea del Sol, Aldea Tropicana, Aldea Virgen, Los Pinares, Los Naranjos, Las Casas de Salavieja, Balcones de Seghers, El Pinar del Seghers, Seghers Park ed il complessoAguamarina.

Questi sono stati i primi complessi a essere costruiti nell’urbanizzazione di Seghers e sono ancora molto popolari tra gli acquirenti locali e gli stranieri per le loro splendide viste, la tranquillità e la vicinanza alla città.

In Seghers urbanizzazione v’è un centro sportivo chiamato Babilonia, che dispone di una piscina olimpionica con trampolino e altre 2 piscine, uno studio di yoga, uno studio di Pilates, diving center, un bar sulla spiaggia e bar offrono un’ampia varietà di tapas e cibi tipici. Nella zona troviamo anche una scuola materna, nota come “Scuola di seghe della scuola materna”, oltre alla caserma della polizia locale di Estepona.

Nella parte occidentale delle urbanizzazione Seghers due complessi di lusso composto da case a schiera molto spaziose e con vista sul mare, Altos de Guadalobón 3 o 4 camere da letto e Giardini Bay 5 o 6 camere da letto. Queste case sono anche molto ricercate per la sua eccellente posizione, dimensioni e qualità nella sua costruzione.

Nel cuore del Seghers Urbanization, troviamo anche oltre 120 ville di lusso, situate tra grandi viali, molto tranquille e con una splendida vegetazione e fantastiche vedute del Mediterraneo.

La qualità costruttiva, l’ambiente, a pochi passi dalla spiaggia Cristo e della Puerto Deportivo de Estepona, rendono l’urbanizzazione Seghers è dei migliori posti di possedere una villa di lusso a Estepona, entrambi risiedono in tutto l’anno, come per le seconde residenze.

Tutti questi fattori non fare molti appezzamenti disponibili per la vendita in Seghers e il mercato di rivendita delle ville di lusso di Seghers, hanno forte domanda e relativamente piccolo perché chi possiede una casa lì, lui è felice con la ambiente. Per questi motivi è molto difficile trovare un gran numero di ville in vendita nell’urbanizzazione Seghers.

Sur Estates, immobiliare leader a Estepona, specializzata nella vendita di immobili a Seghers, se state pensando di affitto, l’acquisto o la vendita di un appartamento, un appartamento, un terreno o di una villa in Seghers urbanizzazione contattateci oggi o visitaci nel nostro ufficio a Puerto de Estepona.

Posted by & filed under News.

Belgravia Club

Belgravia Club

Belgravia Club è un complesso residenziale fronte mare situato in Avenida del Carmen, appena fuori dal porto di Estepona. È considerato uno dei migliori sviluppi in cui vivere vocino al porto di Estepona. Negli anni ’50 c’era una villa sul terreno, sostituita da questo meraviglioso complesso che è terminato nel 1989.

Nelle ampie aree comuni, che sono decorate con bellissime fontane, cortili e giardini, è ancora possibile trovare parte della vegetazione originale, come palme o pini centenari. Nella zona comunale c’è una splendida piscina, che è aperta dalle 10:00 alle 23:00 e circondata da diversi lettini. Questi sono ideali, se si desidera prendere il sole o leggere un libro all’ombra sotto alcuni dei molti alberi. I proprietari del Belgravia Club e gli ospiti possono anche utilizzare e godersi l’area barbecue che offre un’esperienza culinaria eccezionale all’aperto.

Il complesso è composto da 46 spaziose e lussuose case a schiera, 18 delle quali si trovano in una posizione fronte mare e offrono viste incredibili verso il mare, il porto turistico, Gibilterra e la costa marocchina. Queste villette a schiera possono avere fino a 5 camere da letto. Normalmente la maggior parte delle case a schiera del Belgravia Club sono orientate a sud, alcune a sud-est e solo tre a ovest.

Nel Belgravia Club troverai anche appartamenti da 1, 2 e 3 camere da letto.

Il Belgravia Club ha il vantaggio di essere uno dei pochi sviluppi all’interno della città di Estepona in un complesso recintato, con piscina privata, parcheggio privato ed è ancora essere una delle più tranquille urbanizzazioni così vicino alla Marina.

Il Belgravia Club si trova a 300 metri dal porto sportivo e circondato da due spiagge con bandiere blu, Playa del Cristo e Playa de la Rada. A meno di 5 minuti a piedi da questo complesso di bassa altura ci sono due supermercati, il Supersol che si trova dall’altra parte della strada e il SuperCor, che è un po ‘più costoso, ma è aperto tutti i giorni della settimana dalle 9:00 del mattino fino alle 2:00 di sera.

Il porto turistico offre una grande varietà di bar e ristoranti, qui si possono trovare tutti i tipi di cibi locali e internazionali, dal tradizionale ristorante di pesce andaluso, ai belgi, cinese, italiana, olandese, britannica, cucina fusion, tapas, ecc. Ci sono anche diversi bar, inclusi alcuni bar irlandesi e tradizionali spagnoli. All’interno del porto, troverete anche il Royal Nautic Club (Real Club Náutico de Estepona) che offre numerose attività legate al mare.

Sur Estates, un’agenzia immobiliare con sede nel porto di Estepona, è specializzata nella vendita e nel affitto di villette a schiera e appartamenti nel Belgravia Club. Se sei proprietario di un immobile che desideri vendere, un cliente che desidera acquistare o una persona desidera affittare un immobile nel Belgravia Club, non esitare a contattarci oggi.

Posted by & filed under News.

Ruta de los Fruteros – © 2018 Sur Estates

Il fine settimana del 5, 6 e 7 ottobre 2018 ha avuto luogo la X edizione di “La Ruta de Los fruteros” tra Estepona e Ceuta.

Cos´è La Ruta de Los Fruteros?

La Ruta de los Fruteros è un evento nautico che è stato riportato in vita dai membri del Real Club Nautico de Estepona, con l’intento di ricreare i tragetti in barca di quei commercianti intrepidi d´Estepona che nei secoli XVIII, XIX e all’inizio del XX navigano per vendere i prodotti locali (soprattutto frutta e verdura) oltre mare alla città di Ceuta, che si trova sulla punta della costa africana, di fronte a Gibilterra.

Nei secoli XVIII, XIX e fino all’inizio del XX secolo, i commercianti a Estepona navigavano nello stretto di Gibilterra in barche fragili, per creare un nuovo punto di commercio per la città di Estepona.

I commercianti di Estepona  principalmente esportavano cachi, lupini, limoni, arance, fichi e olio d’oliva, tra gli altri prodotti provenienti da aziende agricole locali. Quando arrivarono a Ceuta, comprarono tutti tipi di pesci salati per vendergli una volta ritornati ​​a Estepona.

In quei giorni, Estepona non aveva nessun porto, in modo che le navi a vela uscivano dalla spiaggia di La Rada, nel centro della città. Queste barche erano costruite in cantieri locali, di solito misuravano tra 10 e 12 metri (32-39 piedi) e avevano vele latine. Ci fu un periodo nella storia in cui più di 100 velieri fecero scambi commerciali tra Estepona e Ceuta.

Il viaggio in quei giorni come lo è oggi, è molto difficile a causa delle forti correnti dello Stretto di Gibilterra e i due venti dominanti, il Levante (vento d’oriente che va dal Mare di Alboran allo Stretto di Gibilterra) e ovest ( vento dell’ovest che soffia dall’Oceano Atlantico allo stretto di Gibilterra).

Per questi mercanti e marinai, navigare a vela non era facile; non potevano semplicemente tracciare una linea retta e navigare a Ceuta. A causa delle condizioni atmosferiche, delle correnti e dei venti, dovevano salpare da Estepona, passare Gibilterra e spesso andare fino a Tarifa per attraversare lo stretto e ritornare verso Ceuta per non perdere l´entrata al porto.

Quest’anno la X Ruta de Los Fruteros si è svolta il primo fine settimana di ottobre. Il Direttore e membri del Sur Estates (agenzia immobiliare a Estepona) sono stati invitati dal RCNE (Real Club Naútico de Estepona) per partecipare nella regatta.

L’evento è iniziato venerdì sera con una presentazione al Real Club de Náutico de Estepona. Qui i capitani delle navi hanno discusso il loro viaggio e hanno presentato la pianificazione dell’intero weekend.

Il metodo di regata scelto era il tradizionale incrocio “in scatola” che emulava il tradizionale metodo di trasporto. Il modo “conservato”, che originariamente era il piú utilizzato per viaggiare, ha fatto sì che tutte le navi salparono insieme, una accanto all’altra, come sardine in una lattina messe per la conservazione. Questo tipo di navigazione è stato il metodo usato per molti secoli per due motivi principali, per fornire assistenza tra navi in ​​caso di problemi durante la navigazione e, in secondo luogo, per evitare ogni possibile attacco di pirateria.

Sabato mattina, circa 70 partecipanti si sono ritrovati presso il Real Club Naútico di Estepona per fare colazione tutti insieme e fare un briefing finale. Dopo aver appeso fuori in spiaggia davanti alla Rada e un’uscita di allarme di sirena e un totale di 14 barche, entrambe le barche a vela e motore hanno iniziato il loro viaggio verso Ceuta.

I venti del Levante hanno reso piacevole il viaggio, anche se attraversare lo stretto non è mai facile. Le barche a vela hanno impiegato da 5 a 7 ore per coprire le 35 miglia nautiche che separano le due cittá.

Nel pomeriggio, l’Ufficio del turismo della città di Ceuta ha invitato tutti i partecipanti a un tour della bellissima città. Una cena si è tenuta al ristorante El Cielo. Qui, il Presidente e il Vice Presidente di RCN CAS Ceuta (Real Club Nautico de Ceuta), il signor Julio Sillero e il signor Ignacio Tendero hanno offerto al signor Manuel Pavón (Presidente della RCNE) un Ceitil (una medaglia della città di Ceuta con origini portoghesi) come segno di ospitalità tra i due club.

Domenica, il viaggio di ritorno da Ceuta a Estepona è stato realizzato con venti molto forti e onde alte dal vento di Poniente. Quando si attraversava lo stretto, le onde raggiungevano talvolta più di due metri (6.5 piedi) di altezza e sfidavano tutte le barche.

Il X anniversario de La Ruta de Los Fruteros è stata un’esperienza indimenticabile ci ha insegnato molto sulla storia, le tradizioni, la fraternità e tutta la bellezza del mondo della vela. Da qui, il signor Max Cignetti, vorrebbe ringraziare il Sig. Antonio Simón Sánchez, che è il professore il suo insegnante di nautica e un punto di riferimento nel mondo della nautica qui in Spagna, per l’invito, per condividere la sua conoscenza e l’esperienza in questo meraviglioso viaggio.

Posted by & filed under Development complex in Estepona, News.

Menara Beach (Large)

Menara Beach – © 2018 Sur Estates

Il complesso residenziale di lusso Menara Beach si trova sul in pos lungomare della Nuova miglia d’oro della Costa del Sol, esattamente sulla spiaggia Guadalmansa di Estepona.

La spiaggia di Guadalmansa si trova a 10 chilometri dal centro di Estepona ea circa 11 chilometri da Puerto Banús.

Questa spiaggia è perfetta per quei residenti o visitatori che vogliono fuggire dalla folla di alcune spiagge nei mesi estivi. La spiaggia di Guadalmansa ha anche un’area verde molto spaziosa, perfettamente mantenuta, dove troviamo una magnifica torre di avvistamento conosciuta come la “Torre di Guadalmansa” che fu costruita nel 10° secolo dai musulmani, essendo questa una delle sette torri di avvistamento che troviamo ad Estepona. Con i suoi 14 metri di altezza, detta torre è una delle più belle di tutta la costa di Malaga.

La spiaggia di Guadalmansa ha un ampio parcheggio, un ristorante e diversi bar sulla spiaggia dove è possibile noleggiare ombrelloni, amache e lettini.  In essa troviamo anche docce e bagni pubblici, nonché un’area attrezzata per attività acquatiche come canoa, kite surf e vela.

Questo esclusivo sviluppo in riva al mare è stato completato nel 2002 e porta la firma di Melvin Villaroel Roldan, uno dei più famosi architetti spagnoli, famoso per i suoi progetti d’avanguardia e creatore di alcuni degli sviluppi più esclusivi della Costa del Sol.

L’Urbanizzazione Menara Beach è composta da 21 blocchi, suddivisi in 3 zone e costruiti a forma di “Y”. Questi blocchi hanno un’altezza massima di 4 piani.  Menara Beach è composta da 105 appartamenti di lusso in cui troviamo appartamenti al piano terra con giardino privato, al primo piano con terrazze molto grandi e attici duplex. Ogni blocco ha 5 case, 2 al piano terra, 2 al primo piano e sopra gli attici duplex, quindi tutti gli appartamenti sono di solito molto privati, poiché al massimo hanno solo un vicino accanto per isolato.

Gli appartamenti a Menara Beach sono posizionati in tre diversi orientamenti.

Abbiamo case rivolte a sud-est, immobili rivolti a sud-ovest e proprietà rivolte a sud. Tutte le case di questo complesso di lusso sono molto luminose e gli architetti hanno studiato il terreno molto bene per posizionare le case in modo da avere la massima esposizione al sole, quindi qualsiasi orientamento è eccellente.

La differenza tra gli orientamenti che troviamo è che le case orientate a sud-est, di solito hanno la luce del mattino, dall’alba alle 13:00/14:00, a seconda del periodo dell’anno. Questo orientamento è molto vantaggioso soprattutto nei mesi estivi, poiché di solito c’è ombra nel pomeriggio quando è più caldo. Questo orientamento è solitamente preferito tra i proprietari spagnoli o persone che risiedono sulla Costa del Sol durante tutto l’anno.

Gli appartamenti con orientamento sud-ovest di solito hanno luce diretta dalle 11:00 alle 12:00 in base al periodo dell’anno, fino all’ultima ora del tramonto, che in estate può arrivare fino alle 22:30. Questo orientamento è solitamente preferito dai non residenti e dai proprietari stranieri, poiché l’esposizione al sole è maggiore e di solito vogliono sfruttare al massimo le ore di sole sulle loro terrazze. Questi appartamenti sono particolarmente belli nei mesi invernali, quando il sole è solitamente più basso e meno forte.

Le proprietà con orientamento sud a Menara Beach sono molto poche e di solito si affacciano sul mare. Anche se l’idea di avere un orientamento sud è solitamente legata al “sole in casa tutto il giorno”, gli appartamenti in questa urbanizzazione del lusso orientati a sud, di solito hanno il sole dalle 9:00 alle 10: 00 19:00 / 20:00: 00 a seconda del periodo dell’anno.

Gli appartamenti a Menara Beach sono molto spaziosi; i più piccoli sono 2 camere da letto e 2 bagni con una superficie di 157m2 costruita (122m2 di abitazioni più 35m2 di terrazzo). Gli attici duplex di 3 camere da letto e 3 bagni sono di solito i più spaziosi e hanno una superficie totale di 288m2 (188m2 di abitazioni più 80m2 di terrazzo).

Nelle aree comuni del complesso troviamo 3 piscine. Due di loro sono all’esterno e una di loro ha una cascata, mentre la piscina riscaldata è all’interno con una temperatura ideale per tutto l’anno. Nell’area della piscina coperta troviamo anche saune (divise per uomini e donne), una palestra, una biblioteca, un tavolo da ping-pong e distributori automatici di bevande e snack. Inoltre, c’è un bar estivo dove in estate c’è musica dal vivo.

Menara Beach ha magnifici giardini tropicali con ruscelli e stagni che portano al mare, dove i proprietari possono godere di una vista mozzafiato sul Mediterraneo, Gibilterra e sulla costa africana. Il complesso offre anche un ambiente molto sicuro, con videosorveglianza e sicurezza 24 ore su 24.

Menara Beach offre un ambiente unico, ideale per chi vuole vivere in un ambiente tranquillo e uno degli ambienti più esclusivi che la Costa del Sol può offrire. Sur Estates è specializzata nella vendita, noleggio e acquisto di appartamenti e attici a Menara Beach. Se vuoi vendere, affittare o comprare una casa a Menara Beach non esitare a contattarci.

Posted by & filed under Development complex in Estepona.

Edificio El Faro

Vista da un appartamento fronte mare nel Edificio El Faro situato ad Estepona (Málaga) – © 2018 Sur Estates

L’edificio El Faro, situato nel porto di Estepona, è uno degli edifici più emblematici della città. El Faro, come è noto a livello locale, si trova di fronte al mare, tra il faro di Estepona e l’arena (plaza de toros).

Questo complesso prende il nome dal faro di Punta Doncella, costruito per la prima volta nel 1861 dall’ingegnere Antonio Molina. A quel tempo il faro era circolare e aveva un’altezza di 8,5 metri. Il Faro di Estepona insieme al Faro di Punta Almina (situato a Ceuta) sono di grande importanza, poiché emettono due segnali luminose che aiutano il traffico marittimo ad attraversare lo Stretto di Gibilterra. Per la sua importanza, il primo faro fu sostituito nel 1922 dal faro attuale, che ora ha una forma ottagonale, 20 metri di altezza e si trova a 31 metri sul livello del mare. Dopo tutti i miglioramenti, il Faro di Estepona ha una gamma di visione di 18 miglia nautiche (circa 33 chilometri).

L’edificio El Faro a Estepona si trova anche vicino al comune. Ci sono due ingressi principali al complesso, uno attraverso Avenida del Carmen (noto anche come l’ingresso nord) e l’ingresso sud, che può essere raggiunto dal lungomare.

La sua posizione è molto centrale, a poche centinaia di metri dalla spiaggia di Cristo e a meno di un minuto a piedi da Playa de la Rada. Il centro storico di Estepona si trova a meno di 10 minuti a piedi. A pochi passi, troverete numerosi negozi (supermercati, macellerie, farmacie, parrucchieri, ecc.), Nonché bar e ristoranti, molti dei quali sono preferiti sia per i residenti che per i turisti. Proprio sotto l’edificio troverete anche un parco e una fermata dell’autobus che vi condurranno in diversi punti di Estepona, Marbella e anche per l’aeroporto o la città di Malaga.

Il complesso, situato di fronte al mare e al faro, ha una forma a “U” che circonda la piscina della comunità. È diviso in 5 blocchi e ha un’altezza di 6 piani, che riposano su diversi negozi.

I blocchi 1 e 5 sono i più vicini al mare e al faro e offrono alcune delle viste panoramiche più impressionanti che si possono trovare a Estepona. È abbastanza normale poter vedere la costa africana dalla maggior parte delle terrazze e nei mesi invernali si possono persino vedere le luci di Gibilterra, le luci del faro di Punta Almina o persino Ceuta. È possibile accedere ai due blocchi direttamente dal parcheggio e dall’ingresso principale, anche se l’ingresso più utilizzato è sul lungomare, vicino al faro. La maggior parte degli appartamenti in questi blocchi sono orientati a sud, sud-est o sud-ovest.

È inoltre possibile accedere al blocco 4 dell’Edificio el Faro dal lungomare, sebbene l’ingresso principale sia il più utilizzato. Il blocco 4 è un blocco esposto a sud e alcuni appartamenti sono rivolti a est.

I blocchi 2 e 3 si trovano accanto all’ingresso principale dell’edificio, il faro, alcuni di questi sono orientati verso nord e, a seconda dell’altezza all’interno dell’edificio, avranno viste verso l’arena (plaza de toros) e la Sierra Bermeja. Altri appartamenti nei blocchi 2 e 3 sono orientati est e ovest e anche questi offrono una bella vista.

Se stai cercando di affittare o comprare un appartamento di fronte al mare a Estepona, l’edificio El Faro è una scelta eccellente. Questo complesso è stato costruito negli anni ’80 ed è un edificio in stile andaluso molto alto, in esso ci sono alcuni appartamenti molto spaziosi con splendida vista sul mare.

Nell’edificio El Faro troverete appartamenti con 1, 2 o 3 camere da letto, la maggior parte con spazio garage e alcuni con ripostiglio.

Siamo specializzati in transazioni immobiliari a El Faro, quindi se stai pensando di acquistare, vendere o affittare un immobile nell’edificio El Faro a Estepona, non esitare a contattarci.